Tribunale con bordo

Profilo

 

L'Avv. Maria Cristina Marzola ha conseguito la laurea in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Siena nel 1999, discutendo una tesi in Diritto delle Comunità europee.

Dopo un impiego presso la Biblioteca della Facoltà di Economia “Richard Goodwin” di Siena, ha proseguito gli studi di Diritto Comunitario al Collegio Europeo di Parma (Diritto, Economia e Politica delle Comunità Europee) nell'a.a. 1999-2000, ed al contempo ha compiuto la pratica forense presso lo studio del padre Avv.Bruno Marzola, civilista in Siena.
Successivamente ha svolto uno stage presso il Servizio Giuridico del Parlamento Europeo in Lussemburgo (Affaires Institutionnelles et législatives), e l'incarico di Agente Ausiliario presso il Servizio Giuridico della Corte dei Conti Europea in Lussemburgo.

Trasferitasi a Piacenza nel 2002, dopo una breve collaborazione con studio penalistico, e una stabile collaborazione con studio civilistico, nel settembre 2007 ha costituito autonomo studio.
Perfezionatasi in English for Law and International Transactions (EFLIT) all'Università di Parma, dall'a.a. 2008-2009 è Cultore della materia in Inglese Giuridico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza.
Collabora con EFLIT per la realizzazione di corsi di Legal e Business English per operatori delle professioni legali e commerciali.


 

All'interesse per il diritto comunitario e l'internazionalizzazione, coltivati a partire dal semestre di studi Erasmus compiuto presso Faculty of Law - University College Galway, Irlanda, e alla vincita di borsa di formazione Leonardo da Vinci 1999-2000, e mediante esperienze di convivenza e studio con giovani di diverse nazionalità e lingue, l'Avv. Maria Cristina Marzola ha coniugato la pratica professionale maturata in ambito civile e commerciale, nel recupero crediti per privati ed istituti di credito, nel contenzioso tributario, nel diritto di famiglia.

Si è sempre dedicata con passione alla formazione professionale, anche non obbligatoria, partecipando a convegni e corsi di studio (tra di essi, Corso per le difese d'ufficio, Ordine degli Avvocati di Piacenza, 2004; Corso di introduzione all'Arbitrato, ISDACI e Camera di Commercio di Piacenza, 2005; Corso di formazione per Amministratori di Sostegno, SVEP Piacenza, 2009).

Ha una buona conoscenza della lingua francese, coltivata anche con la partecipazione al Jumelage Siena-Avignone e con il soggiorno in Lussemburgo. Per le posizioni in lingua spagnola si avvale della collaborazione del Dott. Javier Lobato Campagnolo, laureato in filologia italiana all'Università di Salamanca.

Fa parte di CeD, Comunione e Diritto, rete internazionale di studiosi e operatori nei diversi campi del diritto che nell'attività e nella riflessione teorica si ispirano al pensiero di Chiara Lubich. CeD promuove e affianca le più varie iniziative per elaborare e diffondere una nuova cultura giuridica fondata sulla relazionalità tra operatori del diritto e tra mondi giuridici e società civile. Sostiene la formazione delle coscienze alla cultura della legalità per rispondere alle istanze di giustizia ed etica sociale.